Giulia Ghiretti ringrazia la città di Parma

Giulia Ghiretti ringrazia la città di Parma

Ieri nella cantina del ristorante Al Vèdel, Giulia ha chiamato a raccolta le aziende che l’hanno sostenuta per ringraziare e fare un saluto di persona. Vedersi fisicamente è sempre bello e regala emozioni, ti fa sentire parte di un gruppo. “GRAZIE a tutti voi, perché mi avete permesso di coronare ancora una volta il sogno di ogni sportivo: partecipare all’olimpiade!…

Tokyo 2020

Tokyo 2020

Tokyo 2020 Sono arrivata in Giappone il 12 agosto. Sendai. Accolti e trattati da re e regine: camerieri dedicati, cuochi tutti per noi. Ogni desiderio un ordine.Non tutto però è oro ciò che luccica. Siamo in una bolla che più bolla non si può. Ma lo accetti, perché sai che è per rendere possibile il sogno paralimpico.Passano dieci giorni, trasferimento…

Giulia è tornata!

Giulia è tornata!

Domenica 5 Settembre Giulia è arrivata all’aeroporto di Bologna alle 22.35; per regolamento gli atleti sono obbligati a rientrare nella propria nazione entro le 48 ore successive all’ultima prestazione sportiva. Ad accoglierla in Aeroporto amici e famiglia, tutti molto emozionati. Poi Giulia ha tirato fuori la medaglia d’argento ed è calato il silenzio. Medaglia presa nei 100 Rana SB4, gara…

50 Dorso S5

50 Dorso S5

Dopo il successo di ieri Giulia Ghiretti rientra oggi stesso in acqua per nuotare i 50 Dorso S5 con Monica Boggioni. Gara veloce per Giulia che non riesce a entrare in finale ma ancora una volta migliora il suo tempo personale fermando il cronometro a 49”72. “non mi è mai successo di vedere un punto di domanda vicino al mio…

Appuntamenti di Giulia a TOKYO2020

Appuntamenti di Giulia a TOKYO2020

! ATTENZIONE Articolo in continuo aggiornamento ! Anche su Facebook potrete trovare tutte le info necessarie scrivendo “ciao” in un messaggio privato alla pagina di Giulia o semplicemente cliccando su “inizia” e vi risponderà il suo nuovo Bot! https://www.facebook.com/lamiascia Link start list: https://bit.ly/3D5Gs4W Per vedere le gare da smartphone consiglio di scaricare la app RaiPlay dallo store. Guarda la cerimonia…

100 Rana SB4

100 Rana SB4

Questa mattina all’Acquatic Center di Tokyo Giulia è entrata in finale nel 100 Rana con il quarto posto, mentre la sua compagna di squadra Monica Boggioni entra con il sesto tempo. “è stata una batteria difficile – ha commentato Giulia ai microfoni della Rai – non ce l’aspettavamo, ci sarà da andare molto forte in finale”. L’atleta parmigiana è contentissima…

50 Farfalla S5

50 Farfalla S5

Giulia Ghiretti è scesa oggi in vasca per la sua prima volta in queste paralimpiadi Tokyo2020! “La batteria non era facile – racconta l’atleta parmigiana -. Sono contenta di essere entrata in finale! A Rio è stato un momento magico, tutto aveva funzionato alla perfezione.  Con il delfino è amore e odio ma regala sempre qualcosa.” Giulia entra in finale…

Moving Forward – cerimonia di apertura

Moving Forward – cerimonia di apertura

Si è conclusa da poco la cerimonia di apertura delle paralimpiadi di Tokyo2020. “Moving Forward” è il tema di queste olimpaidi che vede 4400 atleti provenienti da quasi 160 paesi. Solo pochi atleti hanno partecipato alla cerimonia di apertura, ma l’Italia è già da record! Saranno infatti 113 (+14,14% rispetto a Rio 2016) gli azzurri che parteciperanno alla massima competizione…

Villaggio Paralimpico Tokyo 2020

Villaggio Paralimpico Tokyo 2020

La delegazione italiana di nuoto paralimpico è dal 21 agosto al Villaggio olimpico. Quest’anno il gruppo è tra le nazioni considerate “big” in virtù del grande risultato dei Campionati Europei di Funchal/Madeira a maggio 2021 (80 medaglie di cui 34 oro). “I ragazzi sono fortemente motivati, ben preparati, concentrati e molto attenti ai dettagli. Sono caratteristiche non scontate, soprattutto dopo…

SENDAI il collegiale prima delle Paralimpiadi

SENDAI il collegiale prima delle Paralimpiadi

La squadra italiana di nuoto paralimpico è in ritiro a Sendai ed è composta da 29 atleti (16 uomini e 13 donne) a cui si aggiungono 10 tecnici, due fisioterapiste, un’infermiera e il dottore. “Ci siamo preoccupati di arrivare in Giappone diversi giorni prima per adattare gli atleti alle condizioni climatiche e all’impatto del jet lag. Oltretutto, abbiamo assicurato agli…